Chiusa in 3 ore con una raccolta di 1,65m una campagna di crowdfunding immobiliare su Walliance

Walliance raccoglie 1,65m in 3 ore per progetto immobiliare

La campagna di real estate crowdfunding di un immobile a Milano, lanciata su Walliance, ha raccolto 1,64 milioni di euro in 3 ore grazie oltre 400 investitori

 

Walliance raccoglie 1,65m in 3 ore per progetto immobiliare

 

Nuovo record per Walliance, principale piattaforma italiana di equity crowdfunding immobiliare, grazie alla campagna per il progetto Milano, Naviglio Grande: in sole 3 ore ha chiuso in overfunding del 165%, raccogliendo 1,64 milioni di euro da oltre 400 investitori. I capitali raccolti saranno impiegati per la riqualificazione di un ex stabilimento industriale, promosso dall’Architetto Gianluca Gaspari, da cui saranno ricavati 8 loft a destinazione residenziale.

Nel mese di gennaio sarà avviata la commercializzazione degli appartamenti, per la quale è stata incaricata in esclusiva Abitare.co, e la chiusura dell’operazione è prevista entro il mese di ottobre 2020. Laddove venissero rispettati il business plan ed il cronoprogramma, gli investitori realizzeranno un rendimento stimato lordo pari all’11%.

Milano, Naviglio Grande è certamente un caso di successo” ha commentato Giacomo Bertoldi, CEO di Walliance, “ma la velocità di raccolta non è per noi un dato significativo. Come Gestori, quello su cui ci siamo concentrati è stata la messa a disposizione della documentazione relativa al progetto già un’ora prima dell’investimento vero e proprio. È stata una scelta dettata dal fatto che, in passato, l’impressione è stata che gli investitori si precipitassero ad investire senza la giusta consapevolezza e senza essersi informati adeguatamente. Da qui la volontà di costringere ad una presa visione delle informazioni, prima dell’eventuale investimento. È una modalità che ha funzionato e che riproporremo, migliorandola sempre più, perché il nostro massimo sforzo deve essere concentrato sul tema dell’educazione finanziaria.”

La campagna ha battuto sia per tempistiche che per importo investito anche la campagna di Milano, NoLo, lanciata sempre su Walliance a fine agosto, e chiusa in 5 ore con una raccolta di 1,06 milioni di euro.

La piattaforma nel settembre scorso ha annunciato la chiusura di un nuovo aumento di capitale pari ad 1 milione di euro, riservato ad investitori privati che, in aggiunta al round precedente, ha portato la società a dotarsi di una cassa di circa 2 milioni di euro. Tra gli investitori del primo round spiccano Trentino Invest, la joint-venture partecipata tra gli altri da La Finanziaria Trentina, Istituto di Sviluppo Atesino, Fondazione Caritro e Trentino Sviluppo. Al secondo round oltre ad alcuni investitori privati, partecipa anche Lago SpA, società padovana che, con un fatturato di 35 milioni di euro e 25 milioni di contatti, realizza arredi di design Made in Italy e progetta mobili modulari.

Walliance, che conta un organico di 11 persone, in 24 mesi di attività ha contribuito a raccogliere 13 milioni di capitali per progetti immobiliari e conta oltre 23 mila utenti profilati.

* This article was originally published here

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *